Frutta e foglie

L'Ulivo, l'Oliva e L'Olio

L'Olivo è la più preziosa tra le piante, scriveva Columella nel suo De Re Rustica nel I Secolo AC; da allora per almeno due millenni il prezioso liquido giallo/verde che si ricava dalla spremitura delle olive e' stato considerato al pari dell'oro per tutte le famiglie del bacino mediterraneo. Utile come unguento per la cosmesi , per i massaggi o come antisettico, indispensabile in cucina per la conservazione degli alimenti era vera e propria moneta di scambio: trasportato prima nei dolia poi nei zirri ed infine in taniche di latta il suo profumo e le sue caratteristiche organolettiche sono utilizzate come nei tempi antichi sia come ingradiente nella cosmesi che come esaltatore di sapere nella cucina.

Rispetto al passato , però, non c'è più molta conoscenza riguardo alle incredibili caratteristiche di questa preziosa pianta ed è per questo motivo che in tanti approfittiamo del web per far riscoprire il benessere che produce per il nostro organismo l'utilizzo di un Sano Olio Extra Vergine ma anche di una Salutare passeggiata tra questi splendidi alberi spesso centenari alle volte millenari incastonati come gemme nelle nostre meravigliose campagne.

capalbio-big.jpg

Camminare scoprendo il Paesaggio

Avete mai avuto la fortunata possibilità di respirare a pieni polmoni l'aria pura di un Uliveto? Assaggiare con il naso il profumo della pianta? studiare i mille riflessi delle foglie  delle olive? 

Godrete di una tranquillità incredibile, ritroverete voi stessi, la nebbia dentro noi stessi si diraderà.

Camminare nella Natura è una Fortuna. 

L'Ulivo

“All’ulivo bisogna avvicinarsi con rispetto, giacché non è soltanto una delle più antiche tra le piante coltivate che offrono nutrimento, è anche un sostenitore della guarigione, un custode delle sostanze per gli atti del culto, della consacrazione di Re Sacerdoti, per l’estrema unzione. L’ulivo stesso è un patriarca sacerdotale tra gli alberi; in un oliveto le ombre sono attraversate da luci argentate o dorate, vi si respira la stessa pace solenne di un santuario. (…) " (Pelikan)

uliveto-1398.large.jpg
olive.jpg

L'Oliva

Le olive i frutti al cui interno il seme è contenuto in un nocciolo, sono ricche di nutrienti come polifenoli, acidi grassi monoinsaturi e vitamina E le stesse propietà che troviamo nell’olio di oliva.  L’olio, costituito da acidi grassi e vitamina E, costituisce una riserva lipidica, ovvero è un fuoco vegetale, calorie pronte da bruciare. I processi attraverso cui si forma l’olio sono legati alle forze ignee e all’energia solare e producendo l’olio l’ulivo trasforma il calore del Sole distillandolo in forma liquida, nutrimento per il seme e per l’uomo.

Raccolta, Molitura,Abbinamento

E dopo un anno si raccoglie. Inizia la festa , le famiglie si riuniscono e giorno dopo giorno si portano le olive al frantoio. In quelle notti di Ottobre il sottofondo musicale è proprio dato dal ronzio del frantoio, dalle risate del frantoiano, dagli amici che lo vanno a trovare con una bottiglia di vino per poi bruscare del pane ed assaggiare insieme l'olio novo. Verde e profumato, piccante ed amaro.

zuppa-di-cereali1.jpg